Stasera in TV: Inferno nei mari: Isolati

Stasera in TV: Inferno nei mari: IsolatiAprile del 1944, Sud Pacifico. Un cacciatorpediniere giapponese, una nave da guerra armata con bombe di profondità, si avvicina allo USS Harder, un sottomarino americano di classe Gato. Un momento della guerra raccontato da “Inferno nei mari”, in onda in prima visione stasera alle 21.10 su Rai Storia. Il comandante del sottomarino, Sam Dealey deve decidere se immergersi o combattere, in una guerra in cui i giapponesi occupano ancora vaste zone del Pacifico.

“Inferno nei mari” ripercorre tutte le battaglie delle squadre sottomarine della Seconda guerra mondiale: dall’affermazione della caccia in branco da parte degli U-boot alle azioni che contribuirono al successo americano nel Pacifico. Una storia di tattica e tecnologia e degli equipaggi che resero un incubo costante la vita dei marinai delle flotte di superficie.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. FRANCESCO VITRANO ha detto:

    Una storia avvincente quella dell’USS HARDER al comando di Sam Dealey, riesce ad affondare 2 cacciatorpedinieri giapponesi, poi viene in contatto con cacciatorpediniere di ultima generazione, spara 6 siluri ma non riesce a colpirlo, inizia una lotta per la sopravvivenza del sommergibile americano, riesce a sottrarsi al caccia e fugge a Darwin in Australia. In un’altra azione viene affondato il 21 giugno 1944. Decorato per il valore e l’aggressività mostrata contro il nemico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *