fbpx

TRIESTE, arriva LINK FESTIVAL DEL GIORNALISMO, con Giovanni Minoli, Corrado Augias, Lucia Annunziata, Giovanna Botteri, Corrado Formigli, Tiziana Ferrario, Oliviero Toscani, Marta Serafini, Stefano Liberti, Giulio Sapelli, Andrea Vianello, Simona Marchini, Luca Bottura, Geppi Cucciari e molti altri

TRIESTE, arriva LINK FESTIVAL DEL GIORNALISMO, con Giovanni Minoli, Corrado Augias, Lucia Annunziata, Giovanna Botteri, Corrado Formigli, Tiziana Ferrario, Oliviero Toscani, Marta Serafini, Stefano Liberti, Giulio Sapelli, Andrea Vianello, Simona Marchini, Luca Bottura, Geppi Cucciari e molti altriA Trieste dal primo al 4 ottobre la 7^ edizione di Link, il Festival del Giornalismo, in presa diretta nella Fincantieri Newsroom in Piazza Unità con i protagonisti dell’informazione: ci saranno, fra gli altri, Giovanni Minoli, Corrado Augias, Lucia Annunciata, Giovanna Botteri, Corrado Formigli, Tiziana Ferrario, Oliviero Toscanu, Marta Serafini, Stefano Liberti, Giulio Sapelli, Andrea Vianello, Simona Marchini, Luca Bottura, Geppi Cucciari. Interviene il Ministro per lo Sviluppo Economico Stefano Patuanelli.

Si parte giovedì primo ottobre con la consegna del Premio Crédit Agricole Friuladria “Testimoni della Storia” a Giovanni Minoli, intervistato dal giornalista Roberto Papetti sui temi dell’attualità. Venerdì 2 ottobre molti i temi di attualità: dalla questione terrorismo, che Marta Serafini, autrice per Solferino del saggio “L’ombra del nemico”, affronterà in dialogo con il portavoce Unicef Andrea Iacomini, al cambiamento climatico su cui focalizza il nuovo saggio di Stefano Liberti “Terra bruciata, come la crisi ambientale sta cambiando l’Italia e la nostra vita” (Rizzoli):in dialogo con la giornalista Marinella Chirico un viaggio nell’Italia che rimanda la realizzazione di politiche adeguate a fronteggiare una questione cruciale. E ci sarà il focus sulla Cina con il direttore Tg2 Rai Gennaro Sangiuliano, autore de “Il nuovo Mao” (Mondadori) sulla inarrestabile ascesa del presidente Xi Jinping, e la giornalista Grazia Graziadei, vicedirettore Tg1.

Sempre sul piano internazionale Link Festival punterà lo sguardo sulle elezioni USA con l’editorialista del Corriere della Sera Massimo Gaggi e la giornalista Tiziana Ferrario, a lungo corrispondente Rai da New York, e il presidente ISPI e Fincantieri Giampiero Massolo. E la corrispondente RAI da Pechino Giovanna Botteri, in dialogo con il Segretario di Giuria del Premio Luchetta Giovanni Marzini, rifletterà sui mesi in arrivo, sospesi fra l’incubo del covid e la guerra fredda hi tech che sempre più nettamente contrappone Cina e Stati Uniti. Si prosegue, nel fine settimana sabato e domenica, con lanteprima nazionale a Link Festival, alle 10 di sabato 3 ottobre, con il nuovo libro di Tiziana Ferrario legato alla questione di genere, “Uomini, è ora di giocare senza falli” (Chiarelettere). Un pamphlet provocatorio, fotografia della società in cui viviamo, prevalentemente patriarcale e maschilista. Ulteriore presenza, carismatica quanto trasgressiva e controcorrente, sarà quella di Oliviero Toscani, che sul palco di Link con la giornalista Emma D’Aquino per raccontare il mondo visto dall’obiettivo della macchina fotografica come nelle pagine di “Caro Avedon”.

E nell’anno che ha segnato il tracollo del Pil nei Paesi di tutto il mondo, Link dedica all’economia due grandi incontri: quello fra l’AD Fincantieri Giuseppe Bono, l’economista Giulio Sapelli e i giornalisti Celestina Dominelli e Andrea Montanari;  e quello sulle prospettive di ripresa in Italia e a nord-estche vedrà protagonista il Ministro per lo Sviluppo Economico Stefano Patuanelli, insieme all’AD Fincantieri Giuseppe Bono, alla Presidente di FriulAdria Crédit Agricole Chiara Mio, al direttore del quotidiano Il Piccolo Enrico Grazioli e al responsabile della sede FVG dell’Agenzia ANSA, Francesco De Filippo.

Al festival, coordinati dal Presidente ODG Fvg Cristiano Degano, si confronteranno due icone dei talk TV, Corrado Formigli e Lucia Annunziata con il direttore del quotidiano La Stampa Massimo Giannini e il direttore del Gr Rai e Radio Uno Simona Sala. Mentre Corrado Augias ci guiderà nel “Breviario di un confuso presente”, in dialogo con Elisabetta Stefanelli. Il gran finale di Link 2020, domenica sera, sarà all’insegna della verve e dell’ironia di Geppi Cucciari e Luca Bottura, a Trieste per un dialogo che prende spunto proprio dall’ultimo libro di Bottura “Buonisti un Cazzo” (Feltrinelli).

Link festeggerà anche, nella serata di sabato 3 ottobre, i vincitori del Premio Luchetta 2020: sono Adnan Sarwar di Channel 4, Sara Giudice di Piazza Pulita La7, Nello Scavo di Avvenire, Antonio Pampliega di El Independiente e Andrea Frazzetta per il New York Times. Conduce la serata Roberta Ammendola, giornalista e conduttrice de Il Caffè di Rai1.

Dettagli e aggiornamenti sul sito www.luchettaincontra.it

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *