fbpx

Con Claudio Ambrosini e Salvatore Sciarrino torna in scena Divertimento Ensemble

Con Claudio Ambrosini e Salvatore Sciarrino torna in scena Divertimento EnsemblePer chi voglia conoscere i direttori selezionati dal Corso di Direzione d’orchestra per il repertorio per ensemble dal primo Novecento ad oggi, organizzato da IDEA – International Divertimento Ensemble Academy – Corso che fino allo scorso anno Divertimento Ensemble ha tenuto in Monferrato e che quest’anno ha invece spostato a Milano alla Fabbrica del Vapore, a causa degli esiti della pandemia da Covid-19, nel rispetto delle norme di distanziamento che richiedono di lavorare in spazi particolarmente ampi –, l’occasione è offerta dal doppio concerto di lunedì 14 settembre, con cui Divertimento Ensemble riprende le proprie attività artistiche dal vivo a Milano.

Si comincia alle ore 19.00, con un primo concerto interamente dedicato a Claudio Ambrosini, che quest’anno è stato tutor del Corso di Direzione d’orchestra di Divertimento Ensemble.

L’appuntamento propone l’esecuzione di De vulgari eloquentia, pagina risalente al 1984. Il compositore veneziano presenterà il proprio lavoro al pubblico, secondo la formula del doppio ascolto di una stessa opera, intervallato dall’analisi a cura del suo autore; formula già sperimentata in occasione di diversi appuntamenti di Rondò e molto apprezzata dagli ascoltatori presenti in sala.

Insieme a quello di Ambrosini, in cartellone alle 21.00, in occasione del secondo concerto, altri quattro lavori: Cabaret Voltaire per voce ed ensemble (2002) di Hans Zender e per ensemble Drawing (2004) di Toshio Hosokawa, Der Schuh auf dem Weg zum Saturnio (2010) di Fabio Nieder e il più recente Gesualdo senza parole (2013) di Salvatore Sciarrino.

Cinque lavori che insieme coprono un arco temporale di un trentennio e offrono diversi motivi di interesse per chi li dirige e per chi li ascolta, per la varietà degli atteggiamenti espressivi, per la ricchezza dei linguaggi che li caratterizzano e che spesso sono lontani tra loro, per la differenza delle richieste tecniche, per la maggiore o minore complessità della scrittura, che non sempre corrisponde ad altrettanta complessità d’ascolto.

 

Al secondo concerto prenderà parte anche il soprano Giulia Zaniboni, già nota al pubblico di Rondò, che ha avuto modo di ascoltarla in diverse occasioni nell’ultimo biennio, voce selezionata dal Call for Young Performers, corso annuale di Canto tenuto dal soprano di Alda Caiello, sempre per IDEA, l’Accademia di Divertimento Ensemble.

La formazione sarà quindi guidata dai Direttori selezionati al termine del Corso di direzione, che si chiude domani, tra i dieci ammessi, provenienti da tutto il mondo. Si tratta della coreana Yeo Ryeong Ahn, della russa Sofya Averchenchova, della giapponese Musashi Baba, dell’austriaca Hannah Eisendle, della georgiana Nino Shervashidze, del rumeno Vlad-Răzvan Baciu, dell’americano Elias Peter Brown e degli italiani Fabio Conocchiella, Mauro Mariani e Alvise Zambon.

 

Di seguito i programmi dei due concerti.

DEstate 2020

 

Lunedì 14 settembre

Milano, Fabbrica del Vapore 2

I concerti del Corso di Direzione d’orchestra

per il repertorio per ensemble dal primo Novecento ad oggi

Primo concerto ore 19.00

Claudio Ambrosini (1948)

De vulgari eloquentia per ensemble (1984)

Analisi di De vulgari eloquentia a cura del compositore

 

Claudio Ambrosini

De vulgari eloquentia (secondo ascolto)

Divertimento Ensemble

Direttori selezionati

tra i partecipanti al Corso di Direzione d’orchestra

per il repertorio per ensemble dal primo Novecento ad oggi

Secondo concerto ore 21.00

 

Toshio Hosokawa (1955)

Drawing (2004)

Fabio Nieder (1957)

Der Schuh auf dem Weg zum Saturnio (2010)

Salvatore Sciarrino (1947)

Gesualdo senza parole per ensemble (2013)

Hans Zender (1936-2019)

Cabaret Voltaire per voce e ensemble (2002)

Giulia Zaniboni soprano

Divertimento Ensemble

Direttori selezionati

tra i partecipanti

al Corso di Direzione d’orchestra

per il repertorio per ensemble dal primo Novecento ad oggi

INFORMAZIONI E MODALITÀ DI INGRESSO AI CONCERTI

 

Durante lo svolgimento dei concerti verranno rispettate le prescrizioni delle autorità sanitarie in materia di contenimento del contagio da Covid 19: postazioni sedute distanziate, gel disinfettante per le mani.

 

Ingresso ai due concerti libero e gratuito previa registrazione ai link seguenti:

ore 19.00: https://form.jotformeu.com/202014554567351

ore 21.00: https://form.jotformeu.com/202023479593356

Per informazioni

sul Corso di Direzione d’orchestra per il repertorio per ensemble dal primo Novecento ad oggihttp://idea.divertimentoensemble.it/corso-di-direzione-2020/

sul Call for Young Performers, Corso annuale di canto tenuto dal soprano Alda Caiello, corso di cui da ottobre la nuova edizione: http://idea.divertimentoensemble.it/call-for-young-performers-2021-corso-annuale-di-canto/

Per restare sempre informati sulle attività di Divertimento Ensemble:

http://www.divertimentoensemble.it/

http://idea.divertimentoensemble.it/

https://www.facebook.com/Divertimento-Ensemble-1374556006127698/

https://twitter.com/divertimentoens @divertimentoens

https://www.instagram.com/de_divertimento_ensemble/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *