Dal libro di John Gray, al Teatrosophia “Uomini da Marte, Donne da Venere”

Dal 25 al 27 gennaio al Teatrosophia è in scena Uomini da Marte, Donne da Venere,reading teatrale ispirato al libro Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere di John Gray. In scena Roberta Rossi e Paolo Scannavinoche firmano entrambi la regia.

“Tanto tempo fa, i marziani e le venusiane si incontrarono, si innamorarono e vissero felici insieme perché si rispettavano e accettavano le loro differenze. Poi arrivarono sulla Terra e furono colti da amnesia: si dimenticarono di provenire da pianeti diversi.”

La performance si basa su un pensiero tanto semplice quanto efficace: gli uomini e le donne hanno due diversi modi di pensare, di parlare, di amare ed i loro comportamenti assumono quindi spesso significati diametralmente opposti. Per esempio tanto l’uomo, in determinati momenti della sua giornata o della sua esperienza di vita, ha bisogno di “ritirarsi nella sua caverna” in solitudine, quanto la donna, negli stessi momenti ed esperienze, sente di voler “condividere” i propri sentimenti con lui.

Attraverso la trasformazione in molti personaggi e l’utilizzo di uno stile leggero che fa pensare ridendo, i due attori conducono gli spettatori nella quotidianità di ogni essere umano, nel confronto tra maschile e femminile e rispettive dinamiche, in un ironico viaggio che minaccia di essere anche utile.

Teatrosophia
via della Vetrina 7 – Roma
25/26/27 gennaio
ore 21.00 domenica ore 18.00
Info e contatti: [email protected]
tel: 06.68801089 – 375.5488661

Biglietti 13€ + 2€ tessera associativa del teatro

Rispondi