Fertili Terreni Teatro: dal 25 al 27 novembre il debutto nazionale di Minchia di Tedacà e Teatro Ditirammu di Palermo

Fertili Terreni Teatro: dal 25 al 27 novembre il debutto nazionale di Minchia di Tedacà e Teatro Ditirammu di PalermoAntonio ha tanti nomi, nomignoli, soprannomi, praticamente uno per ogni nazione in cui ha vissuto. Il suo racconto inizia proprio da questi nomi, dall’istante in cui prende consapevolezza della sua condizione di straniero: Minchia*!
Minchia, la cui versione italiana debutta per la prima volta in Italia a Bellarte (via Bellardi 116, Torino), va in scena per la stagione Nudi di Fertili Terreni Teatro il 25 novembre alle 21 e il 26 e 27 novembre alle ore 19.
Provando a tenere insieme tutti i pezzi della propria vita, la storia si snoda tra i ricordi e le sensazioni vissute. Così capita che un fiammifero acceso e l’odore del sugo appena pronto aprano una riflessione sulla contemporaneità, la globalizzazione e su una generazione dalle radici sempre più sparpagliate e spezzate.
Minchiascritto e diretto da Salvatore Cannova e con in scena Antonio D’Angeloesplora il sentimento di frammentazione provato da chi, oggi più che mai, si ritrova a vivere tra diverse città, regioni e nazioni. Parla di tutte quelle persone che, a causa dell’emigrazione contemporanea, mettono radici dovunque fino a sentirsi figli del mondo.
Esplora un sentimento di inadeguatezza che rende perennemente fuori posto e incompleti.
Uno spettacolo in cui prosa, danza e performance si fondono insieme per la ricerca di un linguaggio che possa parlare a tutti, in una società che sente la necessità di cambiare.  Uno spettacolo tradotto e messo in scena integralmente in sei lingue diverse: francese, tedesco, inglese, spagnolo, siciliano (il debutto qualche giorno fa a Palermo) e italiano, la cui versione debutta al teatro Bellarte.
Dopo la recita del 26 novembre, dalle 20,30 Cena con l’artista con la Compagnia Fenice Teatri. Biglietto Spettacolo + Cena: 23 euro + 10% commissioni. Acquistabile solo online fino alla sera prima dello spettacolo.

*mìnchia s. f. [lat. mentŭla]. – merid., volg. Il membro virile. La parola è frequente anche come 1 esclamazione (di meraviglia, ecc.), o in espressioni ingiuriose.

Informazioni spettacolo:

25 novembre ore 21
26 – 27 novembre ore 19
BELLARTE (via Bellardi 116, Torino)
durata 60 minuti – prima nazionale – versione italiana

MINCHIA
scritto e diretto da Salvatore Cannova
interpretazione e collaborazione artistica Antonio D’Angelo
elementi scenici e costumi Salvatore Cannova
musiche René Aubry
luci Gabriele Circo
assistente alla regia Alessandro Accardi, tecnico audio e luci Lucio Bacile
produzione Tedacà, Teatro Ditirammu
in collaborazione con Compagnia Fenice Teatri
con il sostegno di MIC – Ministero della Cultura e di Matucana 100 – Centro Cultural (Cile), MYES Catania e con il patrocinio di Goethe-Institut Palermo

Biglietti spettacolo:
Biglietto intero € 11,00 + 10% commissioni di servizio, pari a 1,10 Euro
Biglietto ridotto € 9,00 + 1 Euro commissioni di servizio
Acquista su: https://www.ticket.it/festival/nudi—stagione-2022-2023.aspx

Info e assistenza:
[email protected]
Telefono e Whatsapp (orario lun.-ven. ore 15 – 18): 334 8655865
www.fertiliterreniteatro.com

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*