fbpx

Oggi in TV: Su Rai Storia (canale 54) la “Domenica Con” di Franca Leosini – Un palinsesto contro la violenza sulle donne

Oggi in TV: Su Rai Storia (canale 54) la "Domenica Con" di Franca Leosini - Un palinsesto contro la violenza sulle donneLe luci e le ombre del mondo femminile: quello delle vittime della violenza, ma anche quello “costruito” da chi ha lottato per i diritti e la parità. È il filo rosso seguito dalla giornalista Franca Leosini nel palinsesto da lei scelto e commentato per “Domenica Con”, lo spazio curato da Giovanni Paolo Fontana ed Enrico Salvatori, in onda domenica 22 novembre dalle 14.00 alle 24.00 su Rai Storia. Un palinsesto nel segno della ricorrenza del 25 novembre, la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, una tema che Franca Leosini fa irrompere già in apertura proponendo un suo “Storie Maledette, quando l’acido ti sfregia l’anima”, con l’intervista del 2016 a Luca Varani, il mandante dell’agguato a Lucia Annibali, sfregiata dall’acido.
Alle 16.00, invece, obiettivo sul cammino delle donne verso la parità e il riconoscimento dei propri diritti in “Passato e Presente” per passare poi al ricordo delle figure femminili che hanno contribuito a dare corpo e definizione alla nostra Costituzione. Tra loro, Nilde Iotti, in un “Italiani” dedicato alla prima donna a ricoprire, nel 1979, il ruolo di Presidente della Camera dei Deputati.
Le battaglie femminili per i diritti fondamentali tornano alle 18.00 con “L’Italia della Repubblica. I diritti e le conquiste delle donne”, mentre subito dopo Franca Leosini rende omaggio alle parole delle donne, attraverso “Testimoni del tempo”, dedicato a Elsa Morante, un’italiana che ha lasciato il segno nel mondo della scrittura, scomparsa 35 anni fa, proprio il 25 novembre. Alle 19.50, poi, la giornalista porta gli spettatori negli anni Settanta, un decennio fondamentale nel cammino per l’indipendenza e la parità delle donne nella società, mentre il massacro del Circeo diventa la drammatica sintesi della violenza consumata sulle donne. Un evento ricostruito anche nell’intervista esclusiva fatta dalla Leosini ad Angelo Izzo, uno dei carnefici di Donatela Colasanti e Rosaria Lopez, a “Storie Maledette”.
Per la prima serata, una storia vera riletta da Claude Chabrol nel 1963: è “Landru”, sul francese Henri Landru, assassino seriale di donne, e a seguire, il documentario “Solo silenzio” che racconta crimini e violenze di nazisti e fascisti nei confronti di donne, uomini e bambini.
La domenica di Franca Leosini si conclude alle 23.15 tornando alla storia che ha aperto il palinsesto: è il film tv “Io ci sono”, nel quale Cristiana Capotondi interpreta Lucia Annibali, con la regia di Luciano Manuzzi.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *