Stasera in TV: “a.C.d.C.”. Dante e l’invenzione dell’inferno

Stasera in TV: "a.C.d.C.".  Dante e l'invenzione dell'infernoDa oltre 700 anni l’Inferno di Dante è, nell’immaginario collettivo, la più credibile descrizione dell’Aldilà.

Le pagine del Sommo Poeta, composte nel 1300, hanno influenzato profondamente l’arte e la psicanalisi, ridefinendo i concetti di peccato e redenzione. Attraverso la messa in scena di alcuni degli episodi più conosciuti del poema, il documentario “L’inferno di Dante” – in onda oggi alle 21.10 su Rai Storia per il ciclo “a.C.d.C” con l’introduzione del professor Alessandro Barbero – evidenzia il punto di contatto tra il racconto dantesco e le opere d’arte di celebri artisti.

Alcuni tra i massimi esperti analizzano l’influenza dell’inferno dantesco sul mondo dell’arte e nella creazione di un nuovo immaginario: un viaggio attraverso la storia dell’arte grazie ad alcune delle pagine più scioccanti della lettura mondiale, scritte dal padre della lingua italiana.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *