fbpx

Stasera in TV: A “Restart” la giungla fiscale, il nuovo catasto e le vittorie tricolori. Tra gli ospiti di Rai2 Tremonti, Malagò, Provenzano e Bombardieri

Tra gli ospiti di Rai2 Tremonti, Malagò, Provenzano e Bombardieri

Parte dalla giungla delle tasse la seconda puntata di “Restart- L’Italia ricomincia da te”, in onda mercoledì 20 ottobre su Rai2 in seconda serata alle 23.35. Cosa cambierà con la riforma del fisco e che impatto avrà sull’evasione fiscale, oggi stimata in 109 miliardi di euro? Annalisa Bruchi ne parlerà con Giulio Tremonti, presidente di Aspen Institute ed ex ministro delle Finanze nei governi Berlusconi e con il vicesegretario del Pd Giuseppe Provenzano, mentre farà chiarezza sul labirinto delle imposte sarà il commercialista Gianluca Timpone. Sul piatto anche la riforma del catasto: come cambierà il valore degli immobili? Si pagheranno più tasse sulla casa? O, al contrario, i nuovi valori catastali renderanno più equo e lieve il prelievo? A seguire si parlerà di rischio “Polexit”, con la Polonia non più disposta a riconoscere il primato dell’Unione europea e di come la Brexit si stia rivelando complicata per l’Inghilterra. Ne discuteranno il segretario generale della Uil Pierpaolo Bombardieri, la giornalista Mariolina Sattanino, l’imprenditore Pietro Cannas, presidente della Camera di Commercio di Varsavia e l’imprenditrice Paola Diana.
L’Italia invece è pronta a ripartire e a riscattarsi, sulla scia tracciata dalle vittorie olimpiche a Tokyo: se ne parlerà con il presidente del Coni Giovanni Malagò, con l’editorialista del Corriere della Sera Aldo Cazzullo, mentre a semplificare il rapporto sport e Pil, ci sarà il docente di Economia de La Sapienza Carlo D’Ippoliti, l’“uomo dei numeri” del programma.  Cazzullo continuerà a decifrare le mosse della politica in vista dell’elezione del Presidente della Repubblica nella sua nuova rubrica “Romanzo Quirinale” mentre il direttore dell’AGI Mario Sechi anticiperà gli appuntamenti strategici italiani e internazionali nella sua “Agenda economica” della settimana che verrà.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiornamenti di PuntoZip Vuoi ricevere gli aggiornamenti di PuntoZip in tempo reale? No Sì, certo!
Send this to a friend