Stasera in TV: Africa Orientale, la fine dell’avventura coloniale

La storia della guerra italiana in Africa orientale: dall’avanzata nel Sudan e nella Somalia britannica (luglio-agosto 1940) alla controffensiva inglese, la caduta di Cheren (marzo 1941) dopo un lungo assedio e una strenua resistenza italiana, la resa con onore delle armi delle truppe comandante dal Duca Amedeo d’Aosta sul massiccio dell’Amba Alagi, la caduta di Gondar, ultimo baluardo italiano.

Così, alla fine del 1941, si conclude l’avventura coloniale del nostro Paese. La racconta “1939 – 1945. La seconda guerra mondiale” in onda stasera alle 22.00 su Rai Storia. La serie presentata da Paolo Mieli e narrata da Carlo Lucarelli, con l’analisi e l’approfondimento di storici scelti a seconda del tema trattato e alla luce delle nuove interpretazioni storiografiche, è arricchita da un racconto per immagini con materiali di repertorio “restaurati” in alta definizione ed edizioni di grandi documentari provenienti dalle Teche Rai con rare interviste a protagonisti e testimoni ormai scomparsi.

Tra i consulenti della serie, gli storici Giovanni Sabbatucci, Nicola Labanca, Lutz Klinkhammer.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi