fbpx

Stasera in TV: L’inverno di Lampedusa. Tra Africa ed Europa

Tra Africa ed Europa

L’ultimo lembo di territorio italiano prima della costa africana, una magnifica isola a sud della Sicilia, che forma, assieme all’isola di Linosa e allo scoglio di Lampione, l’arcipelago delle Pelagie (ovvero “isole d’alto mare” secondo l’etimologia greca). Terra di confine tra due mondi, Lampedusa è la protagonista del doc in prima visione “L’inverno di Lampedusa” di Lucrezia Lo Bianco in onda domenica 27 marzo alle 22.00 su Rai 5. L’isola racchiude caratteristiche ambientali di due continenti assai diversi: l’Africa e l’Europa. Basti pensare che dista 210 km dalle coste siciliane e solo 152 km da quelle africane. Definita “i Caraibi d’Europa”, qui si viene per il mare. Fino a una trentina d’anni fa Lampedusa era meta soltanto di un cosiddetto turismo d’élite. Il turismo di massa ha scoperto quest’isola solo in tempi recenti, in parte per la lontananza e probabilmente perché altre isole della Sicilia sono comunque belle e più accessibili.
Amanti della pesca, qualche famiglia molto adattabile, pochissime strutture d’accoglienza e basta. L’attacco missilistico libico contro Lampedusa, nell’aprile del 1986 – oltre a segnare una grave crisi diplomatica tra Italia e Libia – ha bloccato lo sviluppo dell’isola che invece di per sé avrebbe avuto, oltre alle potenzialità delle sue splendide spiagge, moltissima storia da raccontare.
L’isola, proprio per questa sua posizione particolare è sempre stata un crocevia del Mediterraneo: su queste coste sono passati fenici, greci e romani, cristiani e musulmani, è stata terra d’accoglienza e d’esilio, avamposto delle grandi guerre. Oggi l’isola è cambiata. Chi sono i suoi abitanti stanziali, chi popola quest’isola? Sono i nipoti dei residenti di 100 anni fa o tutti questi passaggi hanno cambiato la fisionomia della popolazione? Si fanno i vecchi mestieri o sono spariti? Cosa c’è, cosa manca, come l’hanno cambiata l’impatto del turismo di massa e lo sbarco dei migranti di cui sentiamo parlare ogni giorno? E com’è l’inverno a Lampedusa?

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Send this to a friend