fbpx

Stasera in TV: Stabat Mater. La nuova coreografia di Aterballetto

La nuova coreografia di Aterballetto

Il coreografo Norge Cedeño, personaggio di charme e carisma arrivato in Italia per la sua prima grande esperienza produttiva, si confronta con un brano musicale celebre e affascinante. E mette letteralmente in scena non solo i tre danzatori, ma anche i tre musicisti e i tre cantanti. E’ “Stabat Mater” nuova creazione di Fondazione Nazionale della Danza/Aterballetto, in onda sabato 22 gennaio alle 22.15 su Rai5. Coprodotta con La Toscanini di Parma, è una ricerca e un’avventura che le due istituzioni condividono, e non per la prima volta, con l’obiettivo di “far reagire” in maniera nuova e significativa componenti coreografiche e musicali. La coreografia sarà creata sullo Stabat Mater di Arvo Pärt, una partitura per tre cantanti e tre musicisti, che avrà come protagonisti tre danzatori della compagnia (Daniele Saul Ardillo, Serena Vinzio, Martina Forioso), musicisti e cantanti dell’Istituto Peri-Merulo di Reggio Emilia diretti da M° Marco Fiorini. A confronto, dunque, negli spazi della Fonderia, sede reggiana di Ater, e del Teatro Asioli di Correggio tre corpi, altrettante voci e strumenti, in una ricerca innovativa sul loro rapporto scenico. Regia tv di Alessandro D’Onghia.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Send this to a friend