Vai al contenuto

Stasera in tv torna l’appuntamento con Gli esploratori

“Umberto Nobile, un italiano al Polo Nord”

Stasera in tv torna l'appuntamento con Gli esploratori

La figura di Umberto Nobile, ingegnere, esploratore, sognatore, è indissolubilmente legata al dirigibile, ai dirigibili: dal viaggio entusiasmante del Norge al Polo Nord, allo schianto sui ghiacci dell’Artide dell’Italia. Ed è proprio quest’ultima impresa, sfortunata e tragica sarà determinante per far tramontare il sogno del dirigibile di fare “concorrenza” all’aereo. Ma sarà allo stesso modo determinante per segnare la sorte di Nobile. Una storia raccontata da “Umberto Nobile, un italiano al Polo Nord”, di Pierluigi Castellano e Andrea Orbicciani, con la regia di Leonardo Sicurello, in onda martedì 20 febbraio alle 22.30 su Rai Storia per la serie “Gli esploratori”.

Nobile fu docente di costruzioni aeronautiche dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” per oltre trent’anni, nonché direttore dello Stabilimento militare di costruzioni aeronautiche a Roma dal 1919 al 1928 e generale del Corpo del genio aeronautico ruolo ingegneri dell’Aeronautica Militare. Nobile è stato uno dei pionieri e delle personalità più elevate della storia dell’aeronautica italiana; divenne famoso al grande pubblico per le sue due trasvolate in dirigibile del Polo nord, compiute nel 1926 a bordo del dirigibile Norge e nel 1928 a bordo del dirigibile Italia, quest’ultima conclusasi in tragedia.

Alla spedizione del dirigibile Norge si è ispirato il film d’animazione norvegese del 2022 Titina, mentre dal dramma della successiva spedizione del dirigibile Italia è stato tratto il film del 1969 La tenda rossa con Sean Connery nei panni di Amundsen e Peter Finch in quelli di Nobile.

Una nuova struttura scientifica italiana, la Amundsen-Nobile Climate Change Tower installata a Ny-Ålesund, porta il suo nome, affiancato a quello di Roald Amundsen.

Il portale web dell’Aeronautica Militare ha proposto una pagina, intitolata “I grandi aviatori”, dove vengono citate le maggiori personalità storiche dell’aviazione italiana, ponendo Nobile tra di esse.

Un appuntamento atteso assolutamente da non perdere con l’approfondimento e la scoperta.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend