fbpx

Suoni in Movimento porge il suo OMAGGIO A DANTE ALIGHIERI

Suoni in Movimento porge il suo OMAGGIO A DANTE ALIGHIERIDomenica 12 settembre, presso il Museo della Passione di Sordevolo, in programma il penultimo appuntamento dedicato da Suoni in Movimento a L’ambiente e le sue sonorità. La meravigliosa località immersa nel verde Biellese, ospiterà un eccezionale omaggio alla figura di Dante Alighieri, in un evento che unisce tra di loro visite guidate e musica dal vivo, per un’esperienza immersiva e coinvolgente.

Elena Zegna alla voce e Ubaldo Rossi al flauto si uniscono nel progetto Nel mezzo del cammin…, con l’obiettivo di rievocare e celebrare la grandezza dei versi di Dante, dando vita alle figure immortali dei più noti personaggi dell’Inferno dantesco nel concerto in programma alle ore 16.30 alla Chiesa di Santa Marta. La lettura dei passi più celebri dell’Inferno si alterna e s’intreccia all’esecuzione di suggestive pagine musicali di compositori di epoche diverse, eseguite su flauti dalle differenti timbriche: traversiere, flauto Boehm, flauto in sol, piccolo flauto dolce. La costante ricerca musicale di una contiguità sensoriale con i versi di Dante potenzia ulteriormente la carica emotiva del testo. Altri piccoli strumenti come il tamburo de agua, il tuono e la campana tibetana contribuiscono a creare atmosfere, a delineare ambienti e ad evocare sensazioni. Un viaggio di un’ora tra musiche evocative e poesia immortale, che celebra tanti grandi artisti tra cui Jakob Van Eyck, P. Minetti, S. Kisielewski, G. Caccini, R. Lupi, E. Varese e G. F. Ghedini.

Ad ospitare l’evento è il Museo della passione, allestito nel coro e nella sacrestia della Chiesa di S. Marta, è stato inaugurato nell’agosto del 2005. L’allestimento proposto è volto ad esporre gli oggetti quali testimoni del tempo, ma soprattutto tramiti per raccontare storie di persone. Un Museo di persone e non solo di reperti e di ruoli. Qui, prima e dopo il concerto, il visitatore potrà ammirare nelle due visite guidate alle ore 15.30 e 17.30 documenti inerenti la storia della Passione di Sordevolo, raccolta di filmati, fotografie, testi ed oggetti che illustrano il glorioso passato di questa Sacra rappresentazione di teatro popolare.

Il programma della giornata

Ore 15.30 e 17.30 Visite guidate al Museo della Passione
Ore 16.30: concerto Chiesa di Santa Marta
“Nel mezzo del cammin di nostra vita”
Lettura in musica per voce recitante, flauti e proiezioni
Elena Zegna voce – Ubaldo Rosso flauti
Canto I: La selva oscura
Jakob Van Eyck (1590 – 1627)
Der Fluyten Lust-hof
Blind Schap Van Min Vied
Salmo 134
Salmo 101
Canto III: Caronte
P. Minetti (1961)
Enchantement
S. Kisielewski (1911 – 1991)
Impression capricieuse
Canto V: Paolo e Francesca
Jakob Van Eyck
Der Fluyten Lust-hof
Salmo 1
G. Caccini (1551 – 1618)
Amarilli
R. Lupi (1908 – 1971)
Nonephon
Canto XXVI: Ulisse
Jakob Van Eyck
Der Fluyten Lust-hof
Bravade
E. Varese (1883 – 1965)
Density 21,5
Canto XXXIII: Il Conte Ugolino
G. F. Ghedini (1892 – 1965)
Canto della solitudine

Elena Zegna
Attrice, insegnante, speaker  e doppiatrice si è formata a Torino presso Teatro Nuovo con Massimo Scaglione, presso il Centro D con Iginio Bonazzi e a Milano presso il Centro Teatro Attivo. Si è laureata con lode in Storia del Teatro con Gian Renzo Morteo. Ha collaborato con varie compagnie  e associazioni partecipando a spettacoli presso i Teatri Carignano, Gobetti, Piccolo Regio, Alfieri, Superga, Astra a Torino. E’ stata doppiatrice di cartoni animati e telefilm per la Merak Film di Milano, speaker pubblicitaria presso varie agenzie e partecipa come lettrice a premiazioni di concorsi letterari e alla presentazione di libri di narrativa e di poesia. Ha realizzato letture-concerto con pianoforte, arpa, flauto e liuto proponendo diversi generi di programmi, in particolare in Piemonte per il Circolo dei Lettori, il Circolo della Stampa, il Castello del Roccolo, la Certosa Reale, la Sacra di San Michele, Palazzo Vitta a Casale Monferrato, la Fondazione Bottari Lattes a Monforte, Festivalstoria a Saluzzo, Pavese Festival a S. Stefano Belbo, all’Università La Tuscia a Roma, a Villa Floridiana a Napoli. Ha partecipato ad importanti rassegne letterario-musicali in tutta Italia con diversi programmi sia per adulti sia per bambini. Tiene corsi di lettura espressiva e di interpretazione presso le Biblioteche Civiche nell’ambito del progetto Nati per leggere, di narrazione per l’A.I.B, la L.I.L.T. e l’A.B.I.O., di comunicazione, uso della voce e formazione docenti per la Provincia di Torino.

Ubaldo Rosso
Flautista e docente, ha compiuto gli studi musicali al Conservatorio di Genova sotto la guida del maestro Glauco Cambursano. Ha ricoperto in seguito il ruolo di primo flauto nell’orchestra de I Pomeriggi Musicali di Milano ed ha inoltre collaborato con il Teatro alla Scala di Milano, l’Orchestra della RAI di Torino e l’Orchestra della RTSI di Lugano. Si è dedicato con grande attenzione alla ricerca ed allo studio della musica antica su strumenti storici, partecipando a Corsi e Seminari in tutta Europa, e seguendo in special modo le lezioni di B. Kuijken a Brema, S. Preston a Clisson e O. Peter alla Schola Cantorum di Basilea. E’ risultato vincitore di una borsa di studio del British Council grazie alla quale ha conseguito il Diploma di Merito alla Guildhall School of Music di Londra nella classe di S. Preston. Da anni ospite di importanti Istituzioni e Festival nazionali ed internazionali, si è esibito in concerto in Italia ed in tutta Europa, oltre che negli USA, Canada, Guatemala, in Messico e in Malesia. Ha registrato opere per flauto di Mozart e le sei Sonate op. 91 di J.B. de Boismortier; con l’Ensemble Astrée ha al proprio attivo alcuni CD dedicati a Felice Giardini, Tomaso Giordani e alcune registrazioni dei Concerti da Camera di Antonio Vivaldi. Attualmente è titolare della cattedra di Flauto al Conservatorio “G.Verdi” di Torino.

Informazioni:

  • L’ACCESSO AI CONCERTI E’ CONSENTITO NEL RISPETTO DELLA NORMATIVA VIGENTE ANTI CONTAGIO DA COVID 19 in vigore e successivi aggiornamenti.
  • IN CONSIDERAZIONE DEL NUMERO DI POSTI RIDOTTI NEL RISPETTO DEL DISTANZIAMENTO E’ VIVAMENTE CONSIGLIATA LA PRENOTAZIONE PER IL CONCERTO TRAMITE SMS O WhatsApp AL NUMERO TELEFONICO 370/3031220 OPPURE ALL’INDIRIZZO MAIL [email protected] entro le ore 12.00 DEL GIORNO DEL CONCERTO
  • COSTO DEL BIGLIETTO €5,00 con assegnazione del posto
  • Riduzioni Studenti e personale di Città Studi e di UPBEduca come da convenzione.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiornamenti di PuntoZip Vuoi ricevere gli aggiornamenti di PuntoZip in tempo reale? No Sì, certo!
Send this to a friend