fbpx

Francesco Bearzatti Carmine Ioanna Duo in concerto alla Riserva naturale del Belagaio – Roccastrada(Gr) per il Grey Cat Festival

Francesco Bearzatti Carmine Ioanna Duo in concerto alla Riserva naturale del Belagaio - Roccastrada(Gr) per il Grey Cat Festival Domenica 14 agosto alla Riserva Naturale del Belagaio, Grey Cat Festival in collaborazione con Parco Nazionale delle Colline Metallifere presenta un appuntamento speciale che unisce la bellezza della Maremma e dei suoi paesaggi con la musica e i grandi nomi del jazz italiano. Saranno in concerto, il sassofonista Francesco Bearzatti e il fisarmonicista Carmine Ioanna.

Il piacere di contaminare le sonorità popolari con il jazz, la musica contemporanea e la world music è l’elemento comune che lega i due musicisti. Nella musica di Francesco Bearzatti risuonano le eterogenee componenti della sua formazione: gli studi classici, il metal, la musica da ballo popolare e moderna. Una varietà di interessi che si riscontra anche nelle collaborazioni internazionali. Nella sua più recente attività da leader spiccano i successi col Tinissima Quartet. Carmine Ioanna, si forma sia come pianista che come fisarmonicista seguendo gli studi classici. Il jazz è comunque da sempre parte dei suoi interessi. Ha suonato, mettendo in mostra esaltanti doti virtuosistiche.

Il concerto sarà preceduto da un trekking guidato, organizzato in collaborazione con le guide del Parco Nazionale delle Colline Metallifere, all’interno della Riserva. Un percorso ad anello di 2,5 km, con arrivo e partenza previsti al punto di ritrovo, un cammino agevole e adatto a tutti i camminatori che consentirà di scoprire la riserva. Un’occasione unica per scoprire la bellezza di uno dei luoghi più evocativi delle Colline Metallifere nella alta Maremma Grossetana, dove la storia si fonde nel paesaggio in una realtà defilata e identificabile con una natura maestosa e schiva. All’interno della Riserva Naturale di Popolamento Animale del Belagaio, compresa all’interno della più vasta Riserva Naturale Provinciale “Farma”, entro i confini del Parco Nazionale delle Colline Metallifere – Tuscan Mining UNESCO Geopark, si trovano boschi, superfici agrarie e il castello del Belagaio, uno dei fabbricati simbolici della Maremma Grossetana. Il Comando Unità per la Tutela Forestale, Ambientale e Agroalimentare è stato capace di rivitalizzare almeno in parte questa zona inserendovi una delle fasi più importanti dell’allevamento del cavallo di razza maremmana.

Il programma della giornata terminerà alle ore 21:00, presso l’Agriturismo Casa del Chiodo a Piloni (Via Guglielmo Oberdan, 8), a pochi chilometri di distanza dalla Riserva del Belagaio, per una cena a base di prodotti tipici del territorio.

INFORMAZIONI TREKKING
Punto di ritrovo: Centro visita di Casanova
Durata del trekking: 70’ – Orario di ritrovo: 16:30
Come arrivare: dal centro abitato di Roccastrada (GR) si prosegue in direzione di Torniella, prima della località Piloni si svolta a destra, seguendo le indicazioni per Belagaio e percorrendo la SP 124 del Belagaio, raggiungendo le strutture che fanno parte della Riserva.
Si raccomandano: scarpe chiuse, pantaloni lunghi, una riserva personale di acqua, cappellino e crema solare. Per la sera, durante il concerto, si consiglia di portare una felpa o un maglioncino.

INFORMAZIONI CENA
Il menù dedicato al Grey Cat sarà composto da: zuppa di pane, tortelli maremmani, cinghiale alla cacciatora, arista, verdure di stagione, dolce. Prezzo convenzionato: 30 euro, bevande comprese.
Per prenotazioni: 349 8938898 – 0564 575487 (specificare cena Grey Cat Festival)

BIGLIETTI
Posto unico € 8
Prevendite: www.eventimusicpool.it – oooh.events

Grey Cat Festival è promossa dalle amministrazioni comunali di Follonica, Scarlino, Grosseto, Roccastrada, Castelnuovo Val di Cecina, Castiglione della Pescaia, Monterotondo Marittimo, Montieri, Suvereto, (coinvolgendo ben tre territori provinciali) e dal Parco delle Colline Metallifere. L’organizzazione e la gestione del festival è curata dalla Associazione Music Pool, la direzione artistica da Stefano “Cocco” Cantini e vanta una ricchissima serie di collaborazioni, tra cui il FAI – Delegazione di Grosseto.

Il Festival è sostenuto dalla Regione Toscana e, nell’ambito dei progetti di Music Pool, dal Ministero della Cultura e dalla Fondazione CR Firenze con il contributo di Banca Intesa Sanpaolo e con la sponsorizzazione di Asa Azienda Ambiente Livorno.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Send this to a friend