fbpx

Futurespectives, il nuovo podcast del Locarno Film Festival è ora online

Futurespectives, il nuovo podcast del Locarno Film Festival è ora onlineIl Locarno Film Festival è pronto ad aprire al pubblico un’ulteriore porta per scoprire la sua ricchezza e le storie ha da raccontare. Con il suo primo podcast, dal titolo Futurespectives, la manifestazione proporrà infatti una retrospettiva orientata al futuro e pensata, nell’anno del suo 75esimo anniversario, per immaginare nuovi orizzonti. Un’esclusiva schiera di ospiti presterà la propria voce al progetto: star internazionali del cinema, talenti emergenti e personaggi di spicco dell’industria condivideranno ricordi sulle loro esperienze festivaliere e rifletteranno sul loro percorso di vita, aprendo nuove prospettive sul futuro del cinema, della cultura e della società. Tra questi, Juliette Binoche, Aaron Taylor-Johnson, Giona A. Nazzaro, Lucius Barre, Daisy Edgar-Jones, ,  e molti altri. La prima stagione di Futurespectives sarà condotta direttamente da Locarno75 da Gabby Sanderson, presentatrice, produttrice e giornalista con esperienza decennale nelle maggiori emittenti radiofoniche, fra cui BBC, Apple Music Radio, iHeartMedia, RTE, Bauer Media e International Radio Festival.

Presentato da UBSFuturespectives è parte delle iniziative volte ad arricchire l’esperienza festivaliera al di là degli 11 giorni del Locarno Film Festival, che in questi anni sta espandendo i propri confini tanto dal punto di vista temporale, con eventi diffusi tutto l’anno, quanto crossmediale, con una narrazione e dei contenuti di qualità veicolati su nuovi canali, per raggiungere in modalità alternative i suoi pubblici.

Il podcast Futurespectives sarà disponibile sul sito del Locarno Film Festival, Spotify, Apple e Google Podcasts, oltre che su molte altre applicazioni: da oggi sono già fruibili i primi cinque episodi, mentre i successivi verranno diffusi dopo l’edizione in corso.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Send this to a friend