La pluripremiata costumista Donna Zakowska (The Marvellous Mrs Maisel) all’Università di Bologna

La pluripremiata costumista Donna Zakowska (The Marvellous Mrs Maisel) all'Università di BolognaMartedì 13 dicembre, alle ore 16, il DAMSLab di Bologna ospiterà la celebre e pluripremiata costumista americana Donna Zakowska, in un incontro a cura di Sara Pesce, co-fondatrice dell’Italian Research Network on Celebrity Culture e di due professori dell’Università di Bologna Roy Menarini, critico cinematografico e docente di Cinema e Industria Culturale, Culture della Televisione e della Serialità e Fashion and Film e Antonella Mascio, docente di Media e Processi culturali e di Moda e Media digitali.

L’evento a ingresso libero fino ad esaurimento posti, sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook DAMSLab/La Soffitta e sul canale YouTube del DAR – Dipartimento delle Arti.

Donna Zakowska si distingue per il design d’epoca, settore privilegiato della sua creazione, che troviamo in drammi e commedie d’ambientazione storica, ma ha spaziato in varie direzioni, dal circo (Big Apple Circus, New York), ai concerti rock (Mick Jagger), al teatro di prosa, d’opera e di burattini in America e in Europa. Il suo lavoro meticoloso – attento non solo alle figure primarie, ma all’effetto d’insieme, e perciò consacrato minuziosamente a tutte le figure secondarie e di sfondo – ha uno straordinario fascino pittorico e si basa su un’accurata ricerca d’ambiente che precede la realizzazione dei costumi. La designer è nota per approfondire i trend del gusto e la conoscenza dei climi artistici che generano i mondi oggetto della rappresentazione filmica: la sua vivace invenzione si fonda anche su una speciale qualità umana specifica della costumista, la profonda consapevolezza degli attori e attrici nel costruire la caratterizzazione attraverso corpo abbigliato.

L’incontro si aprirà (ore 16.00) con la tavola rotonda in cui alcuni studiosi, tra cui Luca Barra, Paola Brembilla, Elena D’Amelio, Veronica Innocenti, Sara Martin, Antonella Mascio, Roy Menarini, Guglielmo Pescatore, Sara Pesce e Silvia Vacirca, toccheranno punti salienti del lavoro di Donna Zakowska legato alla serialità televisiva, con un focus speciale sulla premiata serie La Fantastica Signora Maisel, la cui quinta e ultima stagione è di prossima uscita. Si discuterà con lei di alcuni aspetti del mestiere del costume designer, dal reperimento di materie prime all’uso delle risorse sartoriali – compresi alcuni dettagli specifici della sua invenzione, come il criterio coloristico – e di come questo lavoro si inserisce nel sistema di produzione televisiva statunitense. Alle 18.00 si prosegue con un incontro-intervista.

A seguire (ore 20), presso il Cinema Lumière, verrà proiettato il film Gigolò per caso (John Turturro 2013), di cui Zakowska ha disegnato i costumi (info e biglietti www.cinetecadibologna.it).

Il giorno seguente, mercoledì 14 dicembre, alle ore 17, Donna Zakowska incontrerà gli studenti e le studentesse del corso di Laurea in Fashion Studies dell’Università di Bologna – Campus di Rimini (Piazzetta Teatini).

Donna Zakowska è una costumista sapiente e colta che lavora da decenni per il cinema americano e vive a New York. Recentemente premiata per il suo pregiato contributo a una serie televisiva in cui la cura dell’abbigliamento è vera sostanza della narrazione – The Marvellous Mrs Maisel (Amazon Prime, -2019), (Emmy Award “Outstanding Period Costumes” 2019, nomination Emmy Award 2022) – e precedentemente per John Adams (HBO,2008, Emmy Award 2009), Zakowska ha disegnato i costumi per Woody Allen (con Jeffrey Kurland in Radio Days, 1987, Crimini e misfatti, 1989, Alice, 1990, Ombre e nebbia, 1991) e per John Turturro (Romance and Cigarettes, 2005; Gigolò per caso, 2013; Jesus Rolls – Quintana è tornato!, 2019).

Gli appuntamenti sono realizzati con il sostegno di F.FRI Fondazione Fashion Research Italy e Uni.Rimini e in collaborazione con Cineteca di Bologna, CFC – Culture Fashion Communication, INC – Italian Research Network in Celebrity Culture.

Entrambi gli incontri sono ad ingresso libero fino ad esaurimento posti.

La tavola rotonda e l’incontro con Donna Zakowska di martedì 13 dicembre, al DAMSLab, saranno trasmessi in diretta streaming sulla pagina Facebook DAMSLab/La Soffitta e sul canale YouTube del DAR – Dipartimento delle Arti.

Informazioni

damslab.unibo.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*