fbpx

Oggi in Radio: Radio3 Mondo, Addio Hong Kong – Sotto processo un giovane attivista già in carcere da luglio 2020

Oggi in Radio: Radio3 Mondo, Addio Hong Kong - Sotto processo un giovane attivista già in carcere da luglio 2020A poco più di un anno dall’introduzione della legge sulla sicurezza nazionale ad Hong Kong, il 27 luglio si è tenuto il primo processo ai sensi della normativa voluta da Pechino. Davanti a un collegio composto da tre giudici scelti dalla leader della città Carrie Lam, il 24enne Tong Ying-kit è stato riconosciuto colpevole di terrorismo e atti di incitamento alla secessione. Nella puntata di Radio3 Mondo del 29 luglio alle 11 su Radio3 Marina Lalovic ne parlerà con Ilaria Maria Sala, giornalista per Internazionale e di Lettera 22 che vive a Hong. La sentenza per Tong è attesa entro la giornata di giovedì, il giovane rischia la massima pena detentiva, l’ergastolo, dopo aver trascorso già quasi un anno in prigione. Nelle scorse settimane il tribunale di West Kowloon di Hong Kong aveva negato la cauzione a Tong, arrestato il 1° luglio 2020, quando gli hongkonghesi sono scesi in strada per opporsi alla legge entrata in vigore 24 ore prima. Intanto sempre più persone abbandonano il “porto profumato”. A luglio le partenze si sono intensificate perché dal 1 agosto Hong Kong e Pechino non riconosceranno più come documento valido il passaporto British national overseas (Bno, concesso dal Regno Unito a chi è nato prima del ritorno di Hong Kong alla Cina, nel 1997). Dal gennaio 2021 Londra ha cominciato a rilasciare visti speciali ai possessori di Bno, che dopo cinque anni potranno ottenere la cittadinanza britannica, per cui negli ultimi mesi se ne sono andati in parecchi.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiornamenti di PuntoZip Vuoi ricevere gli aggiornamenti di PuntoZip in tempo reale? No Sì, certo!
Send this to a friend