Sky TG24 – Remo Ruffini ospite a ‘Vite – L’arte del possibile’

Sky TG24 - Remo Ruffini ospite a 'Vite - L'arte del possibile'È Remo Ruffini il protagonista del nuovo ciclo di “Vite-L’arte del possibile”, in onda su Sky TG24 giovedì 6 ottobre alle 20:45. L’amministratore delegato di Moncler si racconta a Giuseppe De Bellis ripercorrendo i passi che dalla provincia comasca lo hanno portato a rivoluzionare lo stile e l’immagine di un brand che oggi, all’alba dei suoi settant’anni di storia, si afferma come un cardine del luxury nel mondo. “Ero nato in una famiglia di Como che veniva dal tessile, mio nonno faceva i tessuti, i miei genitori si sono messi a fare l’abbigliamento dunque era un po’ una cosa naturale, anche se non ho continuato nella loro azienda penso che non avevo altri interessi” afferma Ruffini sulla scelta di intraprendere una carriera nell’ambito della moda. Poi ancora sulla scintilla che ha acceso in lui passione per l’abbigliamento da montagna, indissolubilmente legato alle sue origini. “Uscivo da casa alle 7 meno un quarto – racconta – e avevo un motorino, i primi giorni dicevo ‘Mamma è impossibile andare a scuola alla mattina’ e allora mi ricordo che mi ha regalato questo piumino azzurro enorme. Da lì sono rimasto molto affezionato perché sentivo che mi proteggeva molto, mi era proprio cambiato il modo di andare a scuola e poi negli anni sono sempre stato vicino alla montagna”. Questo l’inizio di una storia di intraprendenza e fiuto imprenditoriale che lo ha portato ad acquisire il brand francese, rivoluzionandone l’estetica senza mai snaturare le sue origini. “Il nostro logo è ancora con questo galletto rosso, blu e bianco e usiamo la bandiera francese. Io credo che bisogna sempre guardare avanti, bisogna essere contemporanei, moderni, capire i nuovi linguaggi ma, specialmente con una marca come Moncler, non perdere la radice perché credo che sia tutto molto legato a quello che è stato”. Infine, il racconto del grande passo nel mondo luxury, affacciandosi sulla scena da outsider. “Eravamo un po’ i giovani, i ragazzi. Non credo ci prendessero in giro ma la gente sorrideva e abbiamo da subito avuto un ottimo successo perché comunque non davamo fastidio a nessuno e facevamo sfilare dei piumini che normalmente si usavano per andare a sciare però fatti con atteggiamento super couture, dunque questo è stato un po’ la chiave di volta”. Questi alcuni passaggi dell’intervista all’imprenditore italiano capace di portare Moncler nell’olimpo della moda, un’ascesa sempre contrassegnata dallo spirito di rinnovamento e la voglia di migliorarsi giorno dopo giorno.

Curato e realizzato dal direttore di Sky TG24 Giuseppe De Bellis“Vite– L’arte del possibile” è un ciclo di dieci interviste dedicate al successo e alla capacità di raggiungerlo. Un ritratto professionale e personale di grandi italiani che si sono distinti nel proprio campo: dall’industria al cinema, dalla scienza allo stile fino all’arte e alla letteratura, divenendo noti in tutto il mondo.  Le interviste entreranno anche a far parte della syndication dell’area news del Gruppo Comcast e potranno essere trasmesse anche da NBC.

Le interviste di “Vite – L’arte del possibile” sono disponibili anche tra i podcast di Sky TG24, sul sito skytg24.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*