fbpx

Stasera in TV: I mondi di ieri. Gli “Appunti per un film sull’India” di Pasolini

Gli “Appunti per un film sull’India” di Pasolini

Negli anni Sessanta e Settanta, il mondo appare diviso fra Occidente capitalista e Oriente comunista. L’avvento della società dei consumi di massa e la critica ai valori tradizionali delle società occidentali costituiscono la cornice all’interno della quale sempre più intellettuali e artisti si muovono alla ricerca di nuovi riferimenti e nuove ispirazioni, al di fuori dei consueti spazi di riferimento. L’India, o almeno, l’idea dell’India che l’immaginario occidentale aveva costruito nel corso dei secoli, ha rappresentato, in quegli anni, l’approdo per molti spiriti assetati di assoluto e di nuove risposte. Nasce in questo contesto “Appunti per un film sull’India” (1967) di Pier Paolo Pasolini. A “I mondi di ieri”, in onda venerdì 12 agosto alle 21.10 su Rai Storia, Edoardo Camurri ne parla con la scrittrice Dacia Maraini, una delle amiche più strette di Pier Paolo Pasolini, e con il professor Raffaele Torella, indologo e docente emerito di Lingua e letteratura sanscrita all’Università La Sapienza di Roma. Si tratta di un documentario che raccoglie reportage d’inchiesta e suggestioni visive per un film che non verrà mai girato. I temi sono quelli cari allo sguardo e alla sensibilità pasoliniana: la spiritualità e la fame di un paese in via di sviluppo, con le sue spinte contraddittorie verso l’industrializzazione e il progresso e un antico cuore di tradizioni in evoluzione.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Send this to a friend