fbpx

ValdarnoCinema Film Festival: apre la mostra con le Foto di scena dal film “Pinocchio” di Garrone

ValdarnoCinema Film Festival: apre la mostra con le Foto di scena dal film "Pinocchio" di GarroneE’ in occasione della 39° edizione del ValdarnoCinema Film Festival, dell’anno collodiano e a 140 anni dalla prima edizione di Pinocchio che per la prima volta una selezione delle fotografie di scena del film Pinocchio di Matteo Garrone, viene esposta al pubblico in una sede istituzionale, Palomar-Casa della Cultura di San Giovanni Valdarno, di recente inaugurata. Venticinque opere di Greta De Lazzaris già premiata a livello nazionale come fotografa di scena per alcune opere di Matteo Garrone, Tale of tales e Dog man, saranno esposte nella grande sala al primo piano dell’edificio storico riportato a nuova vita. Un racconto per immagini di un film straordinario dedicato alla storia del burattino di legno narrata da Carlo Collodi, interpretata da un cast eccezionale che ha visto Roberto Benigni nei panni di Geppetto, Gigi Proietti in quelli di Mangiafuoco, Rocco Papaleo e Massimo Ceccherini in quelli del Gatto e la Volpe.  Un film pluripremiato con il  David di Donatello a Matteo Garrone per il miglior film e il Premio Oscar a Massimo Cantini Parrini ai migliori costumi, Premio Oscar a Mark Coulier per trucco e acconciatura.

La mostra è stata aperta ufficialmente oggi alla presenza di Valentina Vadi Sindaco di San Giovanni Valdarno, dell’Assessore alla Cultura Fabio Franchi, dell’autrice Greta De Lazzaris e di Paolo Minuto Direttore Artistico del ValdarnoCinema Film Festival.

Greta De Lazzaris

Nata a Marsiglia, laureata in studi cinematografici presso l’Università d’Aix-Marseille con una specializzazione nel cinema documentario. Si trasferisce a Roma nel 2002 dove lavora come aiuto e assistente operatore principalmente con il direttore della fotografia Marco Onorato (Estate Romana, L’imbalsamatore, Primo Amore, Gomorra, Reality). È operatrice di macchina e direttrice della fotografia per diversi documentari (tra gli altri, L’Orchestra di Piazza Vittorio di Agostino Ferrente, Nadea e Sveta di Maura Delpero, Lorello e Brunello di Jacopo Quadri, Ultimina di Jacopo Quadri….) Nel 2003 partecipa alla creazione dell’Apollo 11 a Roma, dove collabora per dieci anni alla programmazione di film documentario. Nel 2013, firma la regia del suo primo documentario, Rosarno, che viene presentato al Festival di Torino nel concorso Italiana Doc. Nel 2016 firma la fotografia del documentario di Federica di Giacomo: Liberami, vincitore del leone per il Miglior Film sezione Orizzonti, 73a Mostra Internazionale del Cinema di Venezia. Parallelamente al suo lavoro di direttrice della fotografia, dal 2014 inizia a dedicarsi anche alla fotografia di scena (premio nazionale dei fotografi di scena 2016 – miglior esordio per Tale of Tales di Matteo Garrone e premio nazionale dei fotografi di scena – miglior serie fotografica per Dogman di Matteo Garrone).

Info mostra: tel. +39 055 9126303 – [email protected][email protected]

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiornamenti di PuntoZip Vuoi ricevere gli aggiornamenti di PuntoZip in tempo reale? No Sì, certo!
Send this to a friend