fbpx

Categoria: Musica

IL TEMPO DELLA FINE: il "Quatuor pour la fin du temps" di Messiaen in streaming su canali Filarmonica e ansa.it per il Giorno della Memoria

IL TEMPO DELLA FINE: il “Quatuor pour la fin du temps” di Messiaen in streaming su canali Filarmonica e ansa.it per il Giorno della Memoria

Nell’ambito delle manifestazioni per il Giorno della Memoria, martedì 26 gennaio (ore 21) l’Accademia Filarmonica Romana trasmette in streaming, sul suo canale youtube e, in collaborazione con l’Agenzia ANSA, anche sul sito ansa.it – il Quatuor pour la fin du temps di Olivier...

DANCE OF THE KNIGHTS, il nuovo singolo di VITO RANUCCI

DANCE OF THE KNIGHTS, il nuovo singolo di VITO RANUCCI

Arriva in radio Dance of the Knights, nuovo singolo di Vito Ranucci, su tutti i digital store dal 11 dicembre per Compagnia Nuove Indye (distribuzione CNI – Pirames International). Ecco un artista-musicista compositore che ci racconta una città diversa, fantascientifica, una Napoli...

FRANCESCA MICHIELIN - "CATTIVE STELLE FEAT. VASCO BRONDI" è il nuovo brano che anticipa l'evoluzione del progetto discografico FEAT

FRANCESCA MICHIELIN – “CATTIVE STELLE FEAT. VASCO BRONDI” è il nuovo brano che anticipa l’evoluzione del progetto discografico FEAT

È disponibile su tutte le piattaforme digitali il brano di Francesca Michielin  CATTIVE STELLE feat. Vasco Brondi, collaborazione che si inserisce nel nuovo capitolo del progetto discografico FEAT, in uscita nella settimana di Sanremo 2021 per Sony Music. Un disco...

120 anni senza Giuseppe Verdi e anniversario di Mozart: i documenti di Cineteca Milano

120 anni senza Giuseppe Verdi e anniversario di Mozart: i documenti di Cineteca Milano

In occasione del 120° anniversario dalla scomparsa del grande musicista milanese (27 gennaio 1901), Cineteca Milano presenta I funerali di Giuseppe Verdi diretto dal pioniere del cinema Italo Pacchioni. Nel filmato, il regista milanese Pacchioni presenta rarissime immagini catturate a Milano nel 1901 e...

I COTARD SYNDROME firmano con Ad Noctem Rercods

I COTARD SYNDROME firmano con Ad Noctem Rercods

I COTARD SYNDROME hanno firmato un accordo con Ad Noctem Records per la produzione e distribuzione del prossimo lavoro in studio. L’uscita è prevista per la prossima primavera. La band toscana è dedita ad un tharsh/hardcore con varie...

Sem&Sténn: CHAMPAGNE, il nuovo singolo dell’iconico duo ci trasporta in un club avveniristico tra provocazione e ironia

Sem&Sténn: CHAMPAGNE, il nuovo singolo dell’iconico duo ci trasporta in un club avveniristico tra provocazione e ironia

Esce Champagne, il nuovo singolo dell’iconico duo Sem&Stènn, in distribuzione Believe Digital, che I-D Vice ha definito “la resistenza queer della musica italiana”. Champagne è un pezzo uptempo electro pop ricco di influenze: urban, house e 70s, come fossimo in...

LA RISONANZA su ontheatre.tv: un nuovo appuntamento online della stagione 2021 di Fabio Bonizzoni e de La Risonanza

LA RISONANZA su ontheatre.tv: un nuovo appuntamento online della stagione 2021 di Fabio Bonizzoni e de La Risonanza

La Risonanza di Fabio Bonizzoni sceglie il proprio palcoscenico televisivo e sale su ONTHEATRE.TV Stagione 2021 Anche La Risonanza di Fabio Bonizzoni cambia palcoscenico e sposta la propria attività su una web tv: www.ontheatre.tv. La piattaforma...

Stasera in TV: Su Rai5 (canale 23) Pappano e Bollani con Santa Cecilia - In programma Vivaldi, Stravinskij e Mozart

Stasera in TV: Su Rai5 (canale 23) Pappano e Bollani con Santa Cecilia – In programma Vivaldi, Stravinskij e Mozart

Sono Antonio Pappano e Stefano Bollani i protagonisti del concerto dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia che Rai Cultura propone in prima visione TV giovedì 21 gennaio alle 21.15. Registrata nell’ottobre 2020 all’Auditorium Parco...

Fondazione Rete Lirica delle Marche: in prima visione una nuova creazione video sulla distanza dagli affetti e sul ruolo civile del teatro

Fondazione Rete Lirica delle Marche: in prima visione una nuova creazione video sulla distanza dagli affetti e sul ruolo civile del teatro

La Fondazione Rete Lirica delle Marche riprende le attività interrotte lo scorso marzo con un progetto originale che unisce i linguaggi della poesia, del cinema e della musica in un cortometraggio: “Tempo ritrovato” è il...

Nel 2000 è risultato il più giovane vincitore della storia del Concorso Sibelius di Helsinki ed è stato solista con compagini come i Berliner Philharmoniker, la London Symphony Orchestra e l’Orchestra del Concertgebouw di Amsterdam. Nei suoi concerti suona il prezioso Guarneri del Gesù “Ysaye” del 1740, concessogli dalla Nippon Music Foundation. È il violinista armeno Sergeij Khachatryan, che torna protagonista con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai nel terzo dei “Concerti d’inverno”, in programma a porte chiuse all’Auditorium Rai “Arturo Toscanini” di Torino, ma in diretta su Radio3 e nel circuito Euroradio, oltre che in live streaming sul portale di Rai Cultura giovedì 21 gennaio alle 20.30. In programma, il Primo Concerto per violino e orchestra di Dmitrij Šostakóvič, composto nel 1948 ma che, data la sua scrittura decisamente contraria ai dettami del regime sovietico, fu eseguito per la prima volta solo nel 1955, dopo la morte di Stalin. L’opera è dedicata al celebre violinista David Ojstrach, che volle vedere nella parte violinistica scritta da Šostakóvič un “ruolo shakespeariano”. Sul podio torna il giapponese Kazuki Yamada, Direttore principale e artistico dell’Orchestra Filarmonica di Monte Carlo e Direttore ospite principale della City of Birmingham Symphony Orchestra. In Giappone è Direttore ospite principale della Yomiuri Nippon Symphony Orchestra, Direttore stabile della Japan Philharmonic, Direttore musicale e principale del Coro Filarmonico di Tokyo e Direttore musicale della Yokohama Sinfonietta, ensemble da lui stesso fondato quando era ancora studente. Collabora regolarmente con formazioni quali la Staatskapelle di Dresda, la Philharmonia di Londra e l’Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo. Con l’Orchestra della Rai propone Ma mère l’Oye, i cinque pezzi infantili che Maurice Ravel scrisse originariamente per pianoforte a quattro mani, che poi trascrisse nel 1911 per orchestra in vista di una rappresentazione in forma di balletto, e infine trasformò in una suite da concerto, dalla quale espunse le parti pensate per la danza. La serata si conclude con la terza suite dal balletto L’oiseau de feu (L’uccello di fuoco) di Igor Stravinskij, realizzata nel 1945 e basata su dieci numeri complessivi dell’intero lavoro coreutico, che fu rappresentato per la prima volta a Parigi il 25 giugno del 1910.

Stasera in TV: Khachatryan e Yamada per il grande Novecento tra Russia e Francia – Con l’Orchestra Rai su Radio3 e in live streaming su Raicultura.it

Nel 2000 è risultato il più giovane vincitore della storia del Concorso Sibelius di Helsinki ed è stato solista con compagini come i Berliner Philharmoniker, la London Symphony Orchestra e l’Orchestra del Concertgebouw di...

Aggiornamenti di PuntoZip Vuoi ricevere gli aggiornamenti di PuntoZip in tempo reale? No Sì, certo!
Send this to a friend