fbpx

Oggi in Radio: A “Radio3Mondo” la situazione in Congo-Brazzaville – Laura Silvia Battaglia ospita Vincenzo Giardina

Oggi in Radio: A "Radio3Mondo" la situazione in Congo-Brazzaville - Laura Silvia Battaglia ospita Vincenzo GiardinaUna vittoria al primo turno con l’88,57 per cento per il presidente Denis Sassou Nguesso è stata annunciata dal ministro dell’Interno Raymond Mboulou alla televisione pubblica della Repubblica del Congo. I risultati provvisori della Commissione elettorale sono giunti appena 48 ore dopo le operazioni di voto di domenica, un ritmo che ha sorpreso molti, compresi gli esponenti dell’opposizione che mettono in dubbio la veridicità dei dati raccolti sull’intero territorio nazionale. La quarta vittoria di Sassou, 77 anni di cui 37 alla guida del Paese, era scontata. Con uno scarto significativo, il candidato arrivato secondo era il favorito tra gli oppositori, Brice Parfait Kolelas, deceduto per covid-19 all’età di 61 anni il giorno dopo che il Paese si era recato alle urne. Il paese intanto affronta diverse problematiche come corruzione, inefficienza, uno dei debiti pubblici più alti del mondo, totale disprezzo dei diritti umani, nessuna libertà di stampa, infrastrutture in pessimo stato, ospedali fatiscenti, povertà diffusa (il 70% della popolazione vive con meno di un euro al giorno).
Venerdì 26 marzo alle 11 Laura Silvia Battaglia ne parlerà a “Radio3Mondo”, con Vincenzo Giardina, africanista, collaboratore dell’agenzia Dire e di Espresso, Internazionale, Nigrizia e del Venerdì di Repubblica.
Oltre il confine, quali invece gli sviluppi delle indagini sulla morte, nella Repubblica Democratica del Congo, dell’ambasciatore italiano nel Paese? Secondo le indagini Luca Attanasio e Vittorio Iacovacci sono morti nel disperato tentativo di fuggire, durante la sparatoria seguita al loro rapimento. E, a quanto emerge dalle indagini, sono stati uccisi dai colpi sparati dai sequestratori. Se ne parlerà con Antonella Napoli, direttrice di Focus on Africa.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Send this to a friend