Vai al contenuto

Stasera in tv appuntamento con “La baia del silenzio”

Un thriller ricco di colpi di scena

Stasera in tv appuntamento con "La baia del silenzio"



Si tinge di mistero il venerdì di Rai 4, il 14 giugno alle 21.20,  con il film thriller in prima visione “La baia del silenzio” (2020). Rosalind e Will vivono a Londra: lei è una celebre artista con un matrimonio fallito alle spalle, lui un ingegnere che fa da patrigno alle figlie gemelle di otto anni della compagna. La nascita del loro figlio sconvolge però la quotidianità di Rosalind, che scompare improvvisamente con i suoi figli e la giovane tata Candy. Will si lancia in una frenetica ricerca in tutta Europa, localizzando Rosalind e i bambini sulla cima di una scogliera in Normandia, ma scopre con orrore che suo figlio è misteriosamente morto, Rosalind è troppo traumatizzata per raccontare come sono andati fatti, così come le gemelle, e Candy è scomparsa. Diretto dalla regista olandese Paula van der Oest, “La baia del silenzio” è un mistery di impostazione hitchcockiana che può contare sulle ottime interpretazioni di Olga Kurylenko, Claes Bang, Brian Cox e Alice Krige. Tra le varie location, “La baia del silenzio” è stato girato anche in Italia, precisamente a Sestri Levante, in Liguria.

Con il suo esame finale presso l’Accademia olandese di cinema e televisione, Zinderend, ha vinto un Cannon Award nel 1988. Negli anni successivi ha lavorato come assistente alla regia, fino al suo ritorno nel 1994 come regista. Per la serie VPRO Lolamoviola ha realizzato i cortometraggi Coma e Achilles en het zebrapad (Achilles and the Zebracrossing). Con il primo vinse il Vitello d’Oro per la migliore fiction televisiva.

Nel 1996 Van der Oest ha realizzato il suo primo lungometraggio, [chiarimento necessario] De nieuwe moeder (La nuova madre). Suo marito all’epoca, Theu Boermans, aveva un ruolo in questo film (in seguito avrebbe avuto anche un ruolo in Zus & Zo).
Un appuntamento importante, assolutamente da non perdere.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend