fbpx

Alla Fondazione Cini un convegno online sulle stampe e illustrazioni nel Rinascimento

Alla Fondazione Cini un convegno online sulle stampe e illustrazioni nel RinascimentoIl 16 ottobre 2020 l’Istituto di Storia dell’Arte della Fondazione Giorgio Cini organizza un convegno internazionale di studi dal titolo Discorso sul metodo. Stampe e illustrazioni nel Rinascimento. Tra i temi presi in esame e illustrati vi sono i progetti di ricerca condotti dalla Fondazione Cini: da quello della sistematica catalogazione delle xilografie Atlante delle xilografie italiane del Rinascimento allo scavo delle fonti archivistiche veneziane, allo studio delle immagini nelle cinquecentine sulle orme del celebre Principe d’Essling.

Il convegno potrà essere seguito in diretta streaming sulla pagina Facebook della Fondazione Giorgio Cini (per informazioni: [email protected]).

Dopo i saluti di Luca Massimo Barbero, Direttore dell’Istituto di Storia dell’Arte, si alterneranno gli interventi di 20 autorevoli relatori, nel corso dei quali saranno presentati anche i progetti e studi della Fondazione Giorgio Cini sulla storia della xilografia e dell’illustrazione libraria. Nel Cinquecento Venezia ha rappresentato uno dei maggiori centri di produzione xilografica e calcografica in Europa, sia per la stampa di riproduzione che per quella di invenzione. Quel secolo ha lasciato un ricchissimo e prezioso patrimonio di immagini sciolte e librarie, solo in parte studiate e schedate, oltre a lunghi elenchi di maestranze e addetti per lo più oggi ignorati.

Interverranno: Laura Aldovini, David Landau, Silvia Urbini, Ilaria Andreoli, Ilenia Maschietto, Vincenzo Mancini, Chiara Callegari, Marzia Faietti, Federica Toniolo, Angela Munari, Giovanni Maria Fara, Giorgio Marini, Maria Ludovica Piazzi, Bryony Bartlett-Rawlings, Genevieve Verdigel, Barbara Tramelli, Francesca Bertoldo, Elisa Lonigro, Lorenzo Gigante, Andrea Meggiato.

Per aggiornamenti si consiglia di consultare il sito web e i canali social della Fondazione e di iscriversi alla newsletter ufficiale.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *