Vai al contenuto

Stasera in tv “Run Hide Fight – Sotto assedio”

Con Isabel May, Thomas Jane e Radha Mitchell

Stasera in tv "Run Hide Fight - Sotto assedio"

Venerdì 17 novembre, su Rai 4 alle 21.20, torna l’azione con “Run Hide Fight – Sotto assedio” (2020), presentato con successo alla 76^ edizione della Mostra del Cinema di Venezia. La liceale Zoe, recentemente rimasta orfana di madre, viene addestrata dal padre alla caccia e alle tecniche militari di difesa e sopravvivenza. Quando nella scuola di Zoe un gruppo di studenti armati prende in ostaggio i compagni e il personale scolastico, la ragazza è l’unica a poter risolvere la situazione. Isabel May, Thomas Jane e Radha Mitchell interpretano un thriller tesissimo che prende ispirazione dalla drammatica realtà delle stragi scolastiche.

Il thriller (dall’inglese to thrill, rabbrividire) è un genere di narrativa che utilizza la suspense, la tensione e l’eccitazione come elementi principali della trama. È diffuso sia in letteratura, sia nel cinema o nella televisione. Più diffuso negli Stati Uniti che in Europa, il genere thriller è suddiviso in diversi sottogeneri.

Il genere thriller stimola fortemente gli stati d’animo del fruitore dell’opera innestando, tramite l’anticipazione, un alto livello di aspettativa e al contempo di incertezza, sorpresa, ansia e/o terrore. In particolare nelle fiction cinematografiche e televisive, i thriller tendono ad essere adrenalinici, esaltanti e dal ritmo incalzante. Accorgimenti tipicamente letterari quali falsi indizi, colpi di scena e complotti sono ampiamente utilizzati. La trama del thriller è di solito portata avanti dal cattivo che crea ostacoli che il protagonista deve poi superare.

L’obiettivo dei thriller è in generale quello di mantenere alta l’attenzione del fruitore tramite l’espediente della tensione. Il protagonista si trova contro un ostacolo o un mistero. Qualsiasi sia il sottogenere, il thriller mette in risalto il pericolo che il protagonista deve fronteggiare. Questa tensione viene costruita nel corso di tutta l’opera e può condurre ad un climax altamente stressante.

Un appuntamento da non perdere, su RaiPlay.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Send this to a friend